Il 30 giugno 2017 è la data di scadenza del contratto di Simone Inzaghi però lo stesso contiene la clausola che prevede il rinnovo automatico in caso del raggiungimento di un piazzamente in classifica che permetta alla Lazio di tornare in Europa. In questo caso il contratto sarà prolungato fino al 2019 e l’ingaggio passerà dagli attuali 300.000 euro a 1 milione di euro.

Secondo quanto riportato da repubblica.it però potrebbe esserci “un’intrusione della Juventus” in questo meccanismo.

Beppe Marotta, attuale AD della Juventus è rimasto impressionato dalla vittoria della Lazio sulla Roma. Infatti in caso di mancato rinnovo di Allegri, il possibile sostituto alla panchina bianconera era stato individuato in Spalletti ma dopo la netta vittoria della squadra di Simone Inzaghi nel derby le convinzioni del dirigente Juventino sarebbero cambiate e le attenzioni sarebbero ora tutte sull’allenatore Biancoceleste.