Ieri sera, la Lazio vincendo contro la Fiorentina si è guadagnata l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. Questa volta contro i viola non è venuto in aiuto l’arbitro e la VAR nonostante l’attaccante viola Babacar ha tentato con un auto-svenimento in area ad invocare il solito “aiutino”. La Lazio è stata quasi perfetta, è andata subito in vantaggio solo dopo 6 minuti con Capitan Senad Lulic veramente incontenibile, poi ha tentato di chiudere la partita senza però riuscirci anche per alcune circostanze sfavorevoli non ultima l’infortunio di Caicedo che ha costretto Immobile a giocare nonostante la febbre. Nel secondo tempo i Biancocelesti hanno contenuto il ritorno dei viola senza correre quasi mai pericoli reali tranne in una circostanza.

Ho detto “quasi perfetta” pensando soprattutto, oltre al gioco, all’atteggiamento di tutta la squadra a non cedere a provocazioni e non aver dato adito ad azioni pericolose che potevano provocare l’intervento della VAR. Un gioco pulito che spero la Lazio possa mantenere fino a fine stagione ben sapendo che le decisioni arbitrali negative sono sempre in agguato pur di fermare la banda di Simone Inzaghi.

Il 23 dicembre avevo scritto che la Lazio potevano fermarla solo con la Var e in questo era indubbiamente presente anche l’ingrediente di tifoso Laziale costretto a vedere penalizzata la propria squadra da fattori extra che poco o niente avevano a che fare con i valori espressi in campo però ragionevolmente parlando sarà veramente difficile per chiunque battere la Lazio, l’importante è che i Magnifici vestiti con le Maglie con l’Aquila sul petto non perdono la concentrazione fin qui mantenuta alta quasi costantemente

Raggiunta la semifinale la Lazio deve girare pagina e aprire un’altro capitolo che si chiamerà Inter o Milan. Questa sera infatti le 2 milanesi si affronteranno ai quarti di finale e la vincente dovrà affrontare la Prima Squadra della Capitale.

Per regolamento la semifinale di Coppa Italia si giocherà con le partite di andata e ritorno.

La prima partita si giocherà il 31 gennaio 2018 e il ritorno il 28 febbraio 2018 con orari ancora da comunicare da parte della Lega Calcio.

FORZA LAZIO !