Conferenza stampa alla vigilia della 19^ giornata del campionato SERIE A 2017-2018 del 30/12/2017 – Inter vs Lazio

Queste alcune delle dichiarazioni di Simone Inzaghi  come riportato dal profilo ufficiale della SSLAZIO:

  • “Andremo a Milano per disputare una partita molto importante, ma non decisiva per la classifica; sappiamo che sfideremo una squadra forte che dovremo affrontare al massimo per ottenere un buon risultato”

  • “L’Inter ha grandissime qualità ed è ben allenata da un tecnico che stimo molto: i miei ragazzi sanno cosa troveranno”

  • “I miei uomini sono stati straordinari: siamo alla fase finale di Europa League con due giornate d’anticipo, siamo ai vertici del campionato ed in semifinale di TIM Cup; un ottimo percorso, ma la stagione si conclude a maggio”

  • “Abbiamo perso qualche punto inaspettatamente, la nostra classifica sarebbe potuta essere sicuramente migliore”

  • “La partita di domani sarà molto importante, vogliamo rimanere attaccati con tutte le nostre forze in alto, nonostante tutto”

  • “Domani tanti tifosi ci saranno vicini, si faranno sentire ed i miei ragazzi dovranno interpretare una lunga battaglia: voglio una prestazione da vera Lazio”

  • Icardi e Ciro Immobile sono i migliori attaccanti in circolazione insieme ad Higuain: il numero 9 nerazzurro può colpire da un momento all’altro, dovremo prestargli attenzione. Ci siamo preparati nel migliore dei modi”

  • “Mi dispiace per l’infortunio di Felipao Caicedo: ha dimostrato di essere all’altezza, si è sacrificato molto per noi. Luis Nani è tornato insieme ad Anderson con la squadra, ho diverse scelte

  • “Parolo per il nostro gioco è importantissimo, ci dà grande equilibrio e tatticamente è molto intelligente”

  • “L’Inter ha avuto un calo fisiologico: affronteremo un’avversaria ferita che vorrà tornare a vincere davanti il proprio pubblico; noi venderemo cara la nostra pelle”

  • Anderson è stato bravissimo contro la Fiorentina e vedremo se domani giocherà”

  • “Abbiamo disputato anche tre partite in sei giorni, domani capiterà all’Inter disputare due gare nel giro di pochi giorni: noi dovremo approcciare benissimo alla sfida”

  • “Il 2017 è stato molto entusiasmante, siamo tornati in EuropaLeague, abbiamo vinto la SupercoppaTIM ma abbiamo soprattutto ritrovato l’entusiasmo della nostra gente: è il mio più grande successo”

  • “Contro il Crotone e la Fiorentina il nostro pubblico è stato molto importante per il raggiungimento di risultati positivi”

  • “Deciderò con molta calma la formazione di domani, siamo reduci da tre impegni nel giro di pochi giorni. Lo scorso anno la vittoria al Meazza contro l’Inter ci permise di raggiungere le semifinali di TIMCup” 

  • “Domani dovremo prestare molta attenzione alla squadra nerazzurra ed a Spalletti che è un tecnico che stimo molto”

  • “Non voglio guardare al passato, dobbiamo pensare alla gara di domani: ho grande fiducia nell’arbitro Rocchi, è uno dei migliori arbitri italiani”

  • “L’Inter lavora molto bene sulle fasce, dovremo concedere loro pochi traversoni provando ad arginare i loro esterni che vantano grande qualità”