Classe ’88, cresciuto nelle giovanili del Pavia, la prima stagione ad alti livelli per lui è quella giocata con la maglia della Reggina in Serie B tra il 2010 e il 2011, con 43 presenze complessive condite da 2 gol. Si fa notare così in Serie A, ed è il Chievo ad aggiudicarsi le sue prestazioni tramite il Genoa (che ne acquista il cartellino senza mai farlo giocare in rossoblu): in questa annata nonostante le poche presenze (17) si mette in luce agli occhi del Milan, che punta su di lui per ricostruire la difesa dopo gli addii di Nesta e Thiago Silva. Proprio del primo Acerbi prende il numero, il 13, una responsabilità enorme che lo porta a giocare solamente 6 partite in rossonero, prima di un nuovo prestito al Chievo. Il momento della rinascita sembra quello del trasferimento al Sassuolo, neo promosso in A nel 2013: ma un tumore al testicolo frena l’ascesa del ragazzo di Pavia, che però si riprende alla grande dal 2014 in poi. 4 anni da assoluto protagonista, con addirittura 38 presenze su 38 nelle ultime due stagioni. fantamagazine.com

 

acerbi lazioland1900.blog

RENDIMENTO PER SQUADRA 

acerbi lazioland1900.blog3

RENDIMENTO PER COMPETIZIONE

acerbi lazioland1900.blog4

RUOLI GIOCATI

acerbi lazioland1900.blog5