Parolo accende la freccia e la Lazio sorpassa la Roma in classifica

Nonostante una Lazio ancora troppo lontana dalla forma migliore ritorna da Empoli con 3 preziosi punti. Squadra volenterosa ma troppi errori sotto porta e ancora distrazioni pericolose in difesa. Strakosha ha effettuato 2 miracoli senza i quali si rischiava di compromettere una serata bellissima che vede la Prima Squadra della Capitale superare in classifica la Roma.

E’ importantissimo fare punti in questo periodo in cui la squadra non gira come vorrebbe inzaghi e come dovrebbe per tentare nuovamente di arrivare almeno 4a in classifica per raggiungere la qualificazione in Champions League.

Il prossimo impegno è allo stadio Olimpico contro il Genoa ma prima giovedì 20 settembre c’è il primo impegno in Europa League.

La squadra deve raggiungere la migliore forma fisica e mentale più rapidamente per tentare l’allungo in classifica ed evitare rischi inutili. Forza Inzaghi ! Forza Lazio !

Marcatore: 47′ Parolo (L)

Empoli (4-3-2-1): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Acquah (75′ Traore), Capezzi, Bennacer (81′ Mraz); Zajc (60’La Gumina), Krunic; Caputo.

A disp.: Fulignati, Provedel, Marcjanik, Maietta, Untersee, Brighi, Lollo, Ucan, Jakupovic.

All.: Aurelio Andreazzoli.

 

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu (54′ Caceres); Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic (67′ Correa), Lulic; Luis Alberto (75’Durmisi); Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Patric, Basta, Bastos, Badelj, Murgia, Cataldi, Caicedo.

All.: Inzaghi.

 

 

Arbitro: Orsato (sez. Schio)

Ass.: Schenone-Imperiale

IV uomo: Guccini

VAR: Pairetto

AVAR: Tegoni

 

NOTE – Ammoniti: 7′ Silvestre (E), Bennacer (E), 42′ Parolo (L), 80′ Durmisi (L), 87′ Marusic (L)

Recupero: 1′ pt; 4′ st.

 

Serie A TIM, 4ª giornata

Domenica 16 settembre 2018, ore 18:00

Stadio Carlo Castellani di Empoli

Rispondi