Una bella e determinata Lazio supera la Fiorentina con un gol al primo tempo di Ciro Immobile. Solita sofferenza negli ultimi 10-15 minuti soprattutto per la stanchezza derivante dalla sfortunata partita di Europa League.  Unica nota negativa la prestazione di Wallace che per poco non mandava in vantaggio i viola.

Note molto positive invece per Berisha che mette nelle gambe ancora minuti di partite vere e l’ottima prestazione Di Tucu Correa, dribling, grande velocità e prontezza di riflessi per il nuovo arrivato a Formello.

Nota curiosa, Inzaghi senza voce non riesce ad rilasciare interviste

 

Marcatore: 37′ Immobile (L)

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace (57′ Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Immobile (85′ Berisha),Caicedo (53′ Correa).

A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Caceres, Patric, Cataldi, Badelj, Murgia, Berisha, Luis Alberto.

All.: Inzaghi.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi (46′ Fernandes), Veretout, Gerson (64′ Eysseric); Chiesa, Simeone, Pjaca (80′ Sottil).

A disp.: Dragowski, Ghidotti, Diks, Ceccherini, Laurini, Hancko, Norgaard, Dabo, Vlahovic.

All.: Pioli.

NOTE. Ammonito: 26′ Lulic (L), 34′ Caicedo (L), 35′ Piaca (F), 45’+2′ Gerson (F), 52′ Marusic (L), 69′ Correa (L), 70′ Hugo (F), 82′ Strakosha (L)

Recupero: 3′ pt.

Arbitro: Daniele Orsato (sez. Schio)

Ass.: Costanzo – Prenna

IV uomo: Abbattista

VAR: Guida

AVAR: Vuoto

Serie A TIM, 8ª giornata

Domenica 7 ottobre 2018, ore 15:00

Stadio Olimpico di Roma