La Lazio esegue una delle partite migliori all’Olimpico e supera senza problemi la Spal. Oltre il solito Immobile ormai a livelli ottimi da sottolineare un’altra prova positiva di Caicedo.  In attesa del posticipo di questa sera del Milan attualmente la Lazio è 4a in classifica a -4 da Napoli e Inter e a + 5 da Fiorentina e Roma. Domenica ci sarà la trasferta con il Sassuola ma prima la partita di Europa League contro il  Marsiglia all’Olimpico

 

LAZIO VS SPAL CIRO IMMOBILE

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Patric, Parolo, Cataldi, S. Milinkovic (74′ Berisha), Lulic (62′ Lukaku); Caicedo (59’Correa), Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Caceres, Bastos, Durmisi, Marusic, Murgia, Luis Alberto.

All.: Simone Inzaghi.

 

SPAL (3-5-2): V. Milinkovic; Bonifazi (46′ Cionek), Vicari, Felipe; Lazzari, Everton (80′ Dickmann), Valdifiori, Missiroli, Costa;Petagna, Antenucci.

A disp.: Gomis, Thiam, Simic, Nikolic, Vitale, Viviani, Floccari, Moncini, Paloschi.

All.: Leonardo Semplici.

 

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata)

Ass.: Passeri – Fiore

IV uomo: Piccinini

VAR: Ghersini

AVAR: Longo

 

NOTE. Ammoniti: 19′ Acerbi (L), 57′ Everton (S), 69′ Felipe (S), 76′ Cionek (S)

Recupero: 1′ pt, 2′ st

 

Serie A TIM, 11ª giornata

Domenica 4 novembre 2018, ore 12:30

Stadio Olimpico di Roma