Romulo: Da quando sono arrivato in Italia il derby della Capitale è sempre stato quello più sentito. Non vedo l’ora di giocarlo e di vincerlo

Dalla propria pagina facebook di Romulo Caldeira, il neo acquisto laziale, ha rilasciato dichiarazioni sulle sue caratteristiche tecniche e sulla grande voglia di non lasciarsi la sfuggire la grande occasione che la Lazio sta concedendogli per affermarsi come Top Player cosa che aveva fallito con la maglia della Juventus per problemi fisici.

🗣 “Nel corso della mia carriera avevo già perso un’occasione alla Juventus a causa di problemi fisici. Volevo questa rivincita e tornare in una grande squadra per dimostrare il mio valore: so che qui alla S.S. Lazio avrò questa possibilità e sono molto contento di esser qui, darò tutto me stesso per ottenere gli obiettivi di squadra e la mia rivincita personale”.

🗣 “È stato semplice l’inserimento nel gruppo, conoscevo alcuni ragazzi ed ho giocato nella Nazionale Italiana di Calcio con Ciro Immobile e #Parolo. Mi hanno accolto bene e sono ragazzi fantastici, mi sento già a casa e sono pronto per aiutare la squadra ed il mister per dare il massimo per tutta la piazza. Saranno determinanti le ultime partite per la corsa alla UEFA Champions League“.

🗣 “Posso giocare come esterno, ma posso essere utilizzato anche come mezz’ala: questi due ruoli li ricopro con naturalezza. Sono nato come mezz’ala, il mister sa che può contare su di me sia come mezz’ala, sia come esterno. Da quando sono arrivato in Italia il derby della Capitale è sempre stato quello più sentito. Non vedo l’ora di giocarlo e di vincerlo: sarà bellissimo disputarlo, la sfida con la Roma è sempre stata molto sentita”

La scheda tecnica di Romulo Caldeira

Rispondi