LAZIO POCO BRILLANTE MA EFFICACE PER CONQUISTARE I 3 PUNTI

Una Lazio appena sufficiente e con qualche sofferenza di troppo riesce a raggiungere l’obiettivo dei tre punti con un gol su calcio di rigore realizzato dalla pantera nera Felipe Caicedo.

Per i prossimi incontri Inzaghi dovrà lavorare molto e dosare bene le forze dei calciatori considerando i tanti incontri ravvicinati che dovrà continuare ad affrontare.

Molto buono l’esordio di Romulo, titolare dal primo minuto dopo solo 2 allenamenti con la Lazio

In attesa degli altri incontri intanto in classifica la Lazio  raggiunge il 4° posto

 

 

Marcatore: 42′ rig. Caicedo (L)

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Romulo, Milinkovic (58′ Cataldi), Leiva, Berisha (77′ Badelj), Lulic; Correa, Caicedo (84′ Neto).

A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Kalaj, Zitelli, Patric, Marusic, Jordao, Durmisi.

All.: Simone Inzaghi.

 

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traore (69′ Acquah), Pasqual (88′ Mchedlidze); Farias (51′ Oberlin), Caputo.

A disp.: Perucchini, Antonelli, Rasmussen, Diks, Maietta, Nikolaou, Pajac, Brighi, Ucan.

All.: Giuseppe Iachini.

 

 

Arbitro: Daniele Chiffi (Sez. Padova)

Ass.: Preti – Di Iorio

IV uomo: Nasca

VAR: Orsato

AVAR: Di Vuolo

 

NOTE. Ammonito: 89′ Acquah (E)

Recuperi: 1′ pt; 3′ st.

 

 

 

Serie A TIM, 23ª giornata

Giovedì 7 febbraio 2019, ore 20:30

Stadio Olimpico di Roma

Rispondi