Una Lazio troppo brutta per essere vera lascia 3 punti all’Olimpico contro l’ultima in classifica e condannata da tempo alla retrocessione in Serie B.

Molti paventano la solita farsa per agevolare la qualificazione alla Champions League proprio alla Roma ( o al Milan) e forse un pensiero in tal senso è difficile che non ti passa nella mente.

Rimane comunque l’ennesima prestazione negativa della Lazio soprattutto sotto il profilo della determinazione e della concentrazione.

Un’altra stagione che la Lazio butta letteralmente dalla finestra un quarto posto che la portava nell’Europa che conta dopo che poteva arrivarci con un certo anticipo se partite come contro Spal, Sassuolo e adesso Chievo verona le affrontava nei modi dovuti e vincere come avrebbe dovuto.

Quello che rammarica che il prossimo anno saremo da capo a fare gli stessi commenti.

Se non cambia la proprietà o la testa della proprietà ogni stagione sarà “copia incolla della precedente”.

SEMPRE FORZA LAZIO !

 

Annunci