Dopo solo 3′ minuti la Lazio passa in vantaggio con una bella intuizione di Marco Parolo abile a districarsi tra la difesa atalantina e realizzare il vantaggio. Ancora 18 minuti e grazie ad una dormita di Wallace l’Atalanta pareggia ma la giornata storta del difensore laziale prosegue anche dopo, quando al 57′ grazie a l’ennesimo errore regala il vantaggio ai bergamaschi. Si spegne la luce all’Olimpico e gli ospiti realizzano il terzo gol con autorete del solito “fenomeno” Wallace.

Sconfitta con enormi responsabilità di Simone Inzaghi che inspiegabilmente continua a preferire Wallace invece di Luiz Felipe Ramos.

Un giorno forse sapremo il motivo ma ad oggi la decisione è  assurda.

Marcatore: 3′ Parolo (L), 22′ Zapata (A), 58′ Castagne (A), 76′ Djimsiti (A).

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos (78′ Neto); Romulo, Parolo, Leiva (78′ Badelj), Luis Alberto, Marusic; Caicedo (55’Correa), Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Alia, Luiz Felipe, Kalaj, Durmisi, Zitelli, Cataldi, Jordao.

All.: Simone Inzaghi.

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Palomino (46′ Mancini), Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler (83′ Pessina), Castagne; Ilicic (65’Pasalic), Gomez; Zapata.

A disp.: Berisha, Rossi, Ibanez, Gosens, Reca, Colpani, Del Prato, Piccoli.

All.: Gian Piero Gasperini.

 

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sez. Teramo)

Assistenti: Carbone e Peretti

IV uomo: Manganiello

V.A.R.: Massa

A.V.A.R.: Di Liberatore

 

NOTE – Ammoniti: 26′ Bastos (L), 36′ Masiello (A), 40′ Caicedo (L), 54′ Gomez (A), 60′ Leiva (L), 83′ Mancini (A), 87′ Correa (L).

Recuperi: 2′ pt; 3′ st.

Serie A TIM, 35ª giornata

Domenica 5 maggio 2019, ore 15:00

Stadio Olimpico di Roma