Inzaghi: “Dobbiamo continuare a guardare a noi stessi e andare al di là dell’emergenza e degli ostacoli che abbiamo di fronte”

Ecco alcune delle dichiarazioni di mister Inzaghi nella conferenza stampa alla vigilia di Lazio Sassuolo

“La squadra deve giocare come in passato: non siamo più spensierati come prima, abbiamo delle difficoltà oggettive. Alcune sviste arbitrali ci hanno condizionati, ma dobbiamo essere più forti di tutti e andare avanti”;

“Domani ci attende una gara impegnativa che dovremo affrontare al meglio. Alcune problematiche fisiche ci hanno condizionato. La gara di Lecce andava svolta diversamente e non si possono concedere determinati gol”

“Dobbiamo tornare a ragionare partita dopo partita lottando contro tutto. Oggi avremo un allenamento per valutare la condizione dei calciatori. Leiva e Cataldi non sarebbero partiti neanche per Lecce, ma avevo tanti dubbi sul polpaccio di Milinkovic”

“Serve più leggerezza e più convinzione. Correa ha voglia di darci una mano, è molto determinato e vorrebbe rientrare presto. Nonostante le assenze, una squadra come la nostra doveva portare a casa il match di Lecce”

“Oggi ci alleneremo e valuterò i calciatori che potranno darci una mano. I ragazzi della Primavera si stanno allenando con noi e probabilmente domani avrò bisogno di loro”

“Dobbiamo continuare a guardare a noi stessi, dobbiamo andare al di là dell’emergenza e degli ostacoli che abbiamo di fronte”

La designazione arbitrale

Lazio-Sassuolo, in programma sabato 11 luglio 2020 alle ore 17:15 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Marco Di Bello (sez. di Brindisi).

  • Assistenti: Galetto – Imperiale
  • IV uomo: Di Martino
  • V.A.R.: Aureliano
  • A.V.A.R.: Longo

Il direttore di gara pugliese ha già arbitrato per 12 volte i biancocelesti in Serie A TIM:

  • 8 vittorie laziali
  • 2 sconfitte
  • 2 pareggi

LAZIO vs SASSUOLO | I NUMERI DEL MATCH E DOVE VEDERLA IN TV

Rispondi